tutte le novità sulla nuova console della Sony

Dovrebbe arrivare nel 2019 ma c’è addirittura chi sostiene che la Sony rilasci la nuova PlayStation 5 già entro la fine di quest’anno con numerose novità.

Gli amanti dei videogiochi potranno finalmente gioire: l’uscita della nuova PlayStation 5 sembra essere più vicina di quanto si pensasse. Infatti, nonostante le previsioni di mercato la dessero pronta per il 2021-2022, in base agli intervalli di tempo rispettati dalla Sony tra un rilascio e l’altro, sembra che la casa madre stavolta giochi di anticipo. Probabilmente questo è stato studiato anche per giocare in anticipo rispetto all’uscita della nuova Xbox One X nel 2020.

Già con l’ultimo gioiello della Sony, la PlayStation 4 Pro, le premesse per un salto in avanti c’erano tutte, in particolar modo grazie al supporto (parziale) al 4K. Dunque la PlayStation 5 potrebbe essere la prima console con supporto al 4K nativo e VR wireless, sempre che Microsoft non la preceda.
Un’altra arma da non sottovalutare sarà la potenza dell’hardware: quello che ci si aspetta dalla PS5 è di assoluto livello e presenterebbe un CPU più veloce, una migliore GPU e un maggiore quantitativo di memoria RAM.
Le voci di corridoio interne a Sony azzardano ad un 10 teraflops (unità di misura con la quale si misura la potenza dell’hardware) di potenza: si tratterebbe di circa il doppio rispetto alla PS4 Pro. Inoltre, dovrebbe essere aumentato anche lo spazio di archiviazione in modo tale da contenere ancora più videogame: si parla di sistemi da 50Tb, mai visti su una console prima d’ora.
Tutto questo è stato accuratamente studiato per tenere testa alla feature su Xbox One che permette di attaccare un hard disk esterno tramite USB per ampliare la memoria interna della console.

Infine, vi è la possibilità dell’aggiunta della retrocompatibilità grazie alla quale vi è la possibilità di poter eseguire anche i giochi delle versioni precedenti della console: questo potrebbe essere uno dei veri e propri cavalli di battaglia della scuderia Sony che già risulta cavalcatissimo dagli utenti di Xbox One X. Una nuova caratteristica della Playstation 5 sarà anche quella del cosiddetto TruePlay, lo strumento che serve a rilevare e combattere i cheats.

 

Ma c’è un altro dettaglio che incuriosisce gli appassionati: il costo della nuova console. Si tratta di un argomento delicato ma alcune indiscrezioni parlano della possibilità che la PlayStation 5 uscirà in due versioni (Core e Pro Experience), aspetto che condizionerà il prezzo della console. La PlayStation 4 ha dimostrato che 400 dollari sono una cifra che funziona, quindi è probabile che Sony si manterrà sullo stesso prezzo o che lo alzerà di poco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *