Come migliorare la qualità dell’aria in casa



qualita aria


Come e perché purificare l’aria in casa

La qualità dell’aria che circola nelle tue stanze è fondamentale per garantire le migliori condizioni al tuo habitat. Come fare per tenerla sotto controllo e garantire la giusta vivibilità agli abitanti del tuo nido domestico? Temperatura e umidità sono tra i principali parametri da gestire per respirare a pieni polmoni tra salotto, bagno e camera da letto. Il tuo benessere dipende anche da loro! Un tasso di umidità eccessivo esaspera sia caldo che freddo, mentre un’umidità troppo bassa genera problemi respiratori e secchezza delle fauci.

Trucchi per migliorare la qualità dell’aria di casa

L’equilibrio si raggiunge mantenendo il tasso di umidità tra 40% e il 65%: così facendo, la tua percezione della temperatura sarà mitigata sia nelle stagioni calde che in quelle rigide. Comincia dal disseminare gli ambienti di piante da appartamento: la natura ti aiuta, oltre che a decorare i tuoi interni, anche a ripulire l’aria e sanificare le mura casalinghe. Esistono infinite varietà vegetali in grado di combattere le muffe, eliminare le tossine nell’atmosfera e aggiungere un tocco di classe al tuo arredo.

Il ricambio dell’aria in casa passa dalle finestre

“Chiudi quella finestra che si gela!” quante volte hai sentito qualche membro della famiglia urlare queste parole dal corridoio? Sarà pure una tortura tra gennaio e febbraio, ma la verità è che, per consentire un’adeguata circolazione dell’aria e respirare ossigeno fresco, non si può fare a meno di lasciar filtrare aria dall’esterno per almeno 15 minuti al giorno, creando un sistema di ventilazione efficace tra stanza e stanza. Addio germi, batteri e cattivi odori!

Sanificare l’aria in casa: soprattutto in cucina!

Tra tutti gli ambienti di casa, il bagno e la cucina sono quelli in cui è davvero essenziale assicurare un’igiene e una qualità dell’aria senza sbavature. Nel caso del primo, ci pensano ventole apposite che aspirano il vapore dopo la doccia qualora non vi siano finestre o quelle presenti non siano grandi a sufficienza per evitare la condensa su specchi e pareti. E in cucina, come fare per garantire un perfetto ricambio dell’aria anche quando si preparano piatti succulenti tra forno e piani cottura? Aspira odori di cibo e vapori, per un’aria profumata e umida al punto giusto, affidandoti alle cappe firmate Faber, il leader globale del settore!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *